Seleziona una pagina

Torre di difesa e Cappella

Chiese, Luoghi storici

La cappella all’interno dal castello risale all’epoca normanna, come rivela l’arco acuto dell’altare di sinistra e come rivela la presenza di alcune tombe di soldati ritrovate all’interno durante i recenti lavori di ricostruzione. Tuttavia alcune tracce presenti sull’arco alla sommità dell’altare fanno pensare ad una sua precedente esistenza in epoca bizantina. Le monofore presenti nella facciata meridionale son o di gusto gotico catalano e risalgono all’epoca successiva alla guerra del vespro. Nel Settecento la chiesa venne ricostruita, mutando profondamente la pianta: l’ingresso venne spostato a est e l’altare ad ovest. Dopo un lungo periodo di abbandono, la cappella venne ricostruita negli anni duemila del secolo scorso.

Percorrendo alcune decine di metri verso ovest, attraverso una scalinata ripida, si può raggiungere la parte sommitale da cui si può ammirare, e un tempo anche controllare il vasto territorio sottostante. Alla fine degli scalini si nota una grotta nel cui interno è scavato un pozzo, in questo luogo insiste un fabbricato merlato, il cui portale presenta una arco a sesto acuto. Sul piano di calpestio sono scavate due ampi pozzi per la raccolta delle acque.
La sua bellezza ha ispirato Elio Vittorini nel Libro le citta del Mondo “Può darsi che vi siano dei luoghi più ricchi di attrattive. Io ne conosco che affascinano per la stravaganza loro, o per la loro confusione. Ma quanto a nobiltà d’aspetto giudicherei che non vi è luogo più favorito di questo. E credo che sia una delle più fiere città che esistano al mondo. […] credo che sia lei; credo che sia la potente Tebe […] perché la rupe lì ha tutta l’aria d’essere precisamente quella dove la Sfinge aveva la sua spelonca.”

I Luoghi Storici

Scopri i luoghi storici di Sperlinga, dove ogni angolo racconta storie avvincenti. Immergiti nella ricca eredità culturale, con ogni pietra che risuona di una narrazione senza tempo.

La chiesa del convento

La chiesa del convento

La chiesa di Sant’Anna viene detta anche del Convento, perché annessa all’ex cenobio sperlinghese degli Agostiniani.

Il Castello

Il Castello

Il sito rupestre del castello di Sperlinga rivela tracce di un importante luogo di culto risalente all’età del bronzo.

Comune di Sperlinga

Via Salita Municipio 2 - 94010 Sperlinga (EN)
Codice fiscale / P. IVA: 00114480866

PEC: protocollo@pec.comune.sperlinga.en.it
Centralino unico: Tel. 0935-643025 - Fax 0935-643119
Mobile: +39 347 913 1485

Contattaci

12 + 6 =